Recensione Xtar WK007

Ciao a tutti, oggi vedremo la Xtar WK007 mandatami per l’occasione da Xtar, che ringrazio per l’opportunità e la fiducia concessami.

01.jpg


CLICCA QUI per andare la pagina ufficiale sul sito Xtar.

Ci tengo a precisare che le recensioni sono fatte a livello amatoriale e senza l’ausilio di strumenti scientifici o di test in laboratori segreti all’avanguardia pertanto, tra le righe che seguiranno, ci saranno anche le mie umili osservazioni.


Caratteristiche ufficiali prese dalla casa:

- use a CREE XP-G3 for an high brightness with maximum output 500lm
- beam distance: 175m
- intensity: 7500CD
- zoom in for an intense beam or out for wider illumination with convex lens
- intelligent memory function stores preferred brightness setting
- max tactical desigh , compact for one handed operation
- only 50g weight with belt clip for EDC
- impact resistant 1,5m, waterproof IPX5
- powerwd by 1xAA Ni-Mh, Alkalina and 1x14500 Li-Ion batteries


La confezione e gli accessori

La WK007 arriva in un blister richiudibile, fatto di cartone e plastica, che mostra la torcia per tutta la sua interezza. Frontalmente, oltre alla torcia, sono presenti le sue informazioni basilari.

02.jpg


mentre sul retro si trova una piccola descrizione del prodotto e le informazioni principali.

03.jpg


Una volta estratto tutto dalla confezione, abbiamo:

- la WK007
- la clip agganciata alla torcia
- il lacciolo da polso
- un O-ring di scorta
- un fogliettino pubblicitario
- il cartoncino per la garanzia
- il manuale scritto nella sola lingua inglese

04.jpg


A seguire la scansione delle pagine del manuale scritto nella sola lingua inglese.

05.jpg



La torcia

La WK007 è una torcia lineare zoomed di casa Xtar. Essa ha un solo slot batteria e può essere alimentata da tutte le celle aventi taglio AA quindi Alkaline, Ni-Mh ed è quindi compatibile con le 14500.
Il corpo in alluminio presenta due zigrinature verticali, in testa ed in coda, per fini estetici ed in più, nella parte centrale del corpo, c'è la zigrinatura romboidale. Verso la coda è presente l'unica scanalatura orizzontale che ospita la clip. In testa inoltre si sono delle scanalature verticali più grandi che migliorano la dissipazione e danno maggiore grip nel cambiare il tipo di ottica ma che, purtroppo, non funzionano come antirolling.
Al centro della zigrinatura romboidale si trova la scritta che identifica il modello in questione

06.jpg


e dalla parte opposta spicca il logo della ditta. Il tettering, su entrambe le scritte, è perfetto.

07.jpg


Nelle due foto precedenti, la testa della torcia era in posizione chiusa. Dato che questo modello ha la possibilità di zoomare l'ottica, ecco a seguire la testa nella posizione completamente estesa. Tutta l'estensione si ottiene semplicemente prendendo la testa e tirandola, non ha infatti filettature o posizioni prestabilite lungo tutto il suo percorso e pertanto, la testa, può essere fermata in qualsiasi posizione ci aggrada.

08.jpg


Qui a seguire potete vedere come il LED CREE XP-G3 dalla tinta CW è circondato da quella che è una sorta di parabola (presumo in plastica) dalla colorazione biancastra e dall'ampiezza generosa. In questa foto la testa della torcia era ritratta.

09.jpg


Qui invece con la testa completamente estesa, il LED non è più visibile.

10.jpg


La lente che sovrasta il LED non è piatta ma, bensì, ha forma convessa. La lente è circondata da una merlatura ben pronunciata.

11.jpg


Come anticipato precedentemente la WK007 ha la scanalatura che permette l'inserimento della clip, a seguire quindi un primo piano della clip montata. Essa ha un buon mordente, anche sugli abiti più fini come una maglietta di cotone.

12.jpg


In coda è presente l'unico tasto della torcia, meccanico, e che al contempo è incaricato sia di accendere e spegnere la torci con un click ma anche di ciclcare i livelli con delle mezze pressioni (o tap). Il tasto di per se è incassato nel corpo torcia dove è anche presente il foro per il lacciolo. Il rumore del tasto è nella media.

13.jpg


Da notare come il tasto non sporge dal tailcap, il tailstand quindi è possibile.

14.jpg


Svitando dil tailcap (la torcia può dividersi solo in queste 2 sezioni) si ha accesso al vano batteria. Non nego che inizialmente mi ha un po' spiazzato trovare la parte zigrinata attaccata al corpo torcia, di solito fà parte del tailcap dato che ci aiuta a svitarlo con più facilità. La filettatura non è anodizzata, il lock out fisico non è dunque fattibile.

15.jpg


Il tailcap ha una singola molla dorata.

16.jpg


All'interno del corpo torcia (che ricordo può ospitare 1xAA Alkalina, 1xAA Ni-Mh oppure 1x14500) ha il polo positivo, sempre dorato e non rialzato. Saranno ammesse quindi solamente le batterie BUTTON TOP.
I 2 rettangoli posti ai lati del polo positivo fanno parte del sistema fisico anti inversione di polarità.

17.jpg



Come funziona

La Xtar WK007 ha 6 livelli selezionabili in totale, di cui 4 normale e 2 speciali (strobo ed un lampeggio di segnalazione veloce che non funziona da beacon).

Secondo i dati ufficiali della casa i livelli principali, calcolati con la sola 14500, i livelli hanno questa potenza luminosa:

- High -> 500 lumen
- Mid -> 200 lumen
- Low -> 20 lumen
- Moonlight -> 5 lumen

I livelli normali, al momento di ciclarli, seguiranno l'ordine appena espresso dalla luminosità più alta a quella più bassa per poi ricominciare.
Per passare dai livelli speciali a quelli normali e viceversa occorrerà eseguire un veloce doppio tap sul tasto.
La torcia inoltre ha una mezza memoria, che servirà solo a ricordare se siamo mella modalità normale o in qualla speciale oppure ricorderà l'ultimo livello usato ma, alla successiva riaccensione, non ci riproporrà quest'ultimo ma quello sottostante.

Da spenta, un click accenderà un livello ed un'altro click la spegnerà. Al successivo click, si accenderà il livello sottostante a quello precedente (es. se la prima volta si era acceso Mid, la volta successiva si accenderà Low).
Per selezionare un livello specifico si dovrà tappare il tasto fino al livello desiderato e confermarlo portando a fine corsa il tasto.

I livelli speciali, se richiamati, seguiranno lo stesso funzionamento appena descritto.


Dimensioni: pesi ed ingombri

La WK007 è lunga 9,88 cm da chiusa e 11,17 cm con la testa completamente estesa. Ha un diametro minimo di 18 cm e massimo di 28,5cm.
Pesa 51 gr senza nulla, 53 gr la clip, 73 gr con una 14500, 79 gr con una Ni-Mh e 77 gr con una alkalina.

A seguire foto per paragone dimensionale con un accendino BIC grande e una AA Alkalina Duracell Industrial.

18.jpg


e con una Klarus Mi7 ed una Manker T01

19.jpg



Lumen, runtime, candele e beamshot

N.B. Le prove a seguire sono state fatte con 1x14500 della AW da 750 mAh e 1xAA Ni-Mh Eneloop da 1900 mAh. Solo per le curve di scarica ho integrato con una AA Alkalina Duracell Industrial.
Il tutto è stato eseguito in un ambiente casalingo a 24° senza ventilazione forzata.

I seguenti valori sono stati presi con la 14500 e la Ni-Mh cariche e sono da considerarsi di picco.

20.jpg


21.jpg


22.jpg


23.jpg


I seguenti valori sono stati presi con la 14500, la Ni-Mh e la AA Alkalina Duracell Industrial cariche e sono da considerarsi di picco.

N.B. Le curve di scarica sono ovviamente indicative, il risultato potrebbe variare in positivo o in negativo a seconda delle batterie utilizzate dall'utente finale o dalle condizioni di utilizzo che possono variare dalle mie durante i miei test.

Le eventuali leggere discrepanze inerenti alle prove fatte su uno stesso livello sono da imputare ad un diverso posizionamento dell'attrezzatura di misurazione.

24.jpg


25.jpg


I seguenti valori sono stati presi con la 14500 e la Ni-Mh cariche e sono da considerarsi di picco.

26.jpg


27.jpg


28.jpg


29.jpg


La foto seguente è stata scattata ad una distanza di 20 cm dal muro.

30.JPG


31.JPG


Ampiezza fascio

32.JPG


33.JPG


Beamshot al livello High con la 14500 con la testa completamente chiusa, con la testa a metà corsa e completamente estesa. Linea degli alberi a 25 metri.

34.JPG


35.JPG


36.JPG


Casetta a 70 metri. è stato usato il livello High e la 14500, con la testa completamente chiusa e completamente estesa.

37.JPG


38.JPG



Considerazioni personali

Questa WK007 l'ho trovata una torcetta zoom simpatica. Non sono un estimatore delle zoom ma penso che potrebbe piacere a più di qualche utente.

Dato il comportamento ambiguo con le Ni-Mh e Alkaline, né consiglio l'uso solamente con le 14500. Un utile pretesto che permette di avere potenze (e tiro) maggiori.

Carina la confezione e la clip ha un buon mordente. Non mi ha fatto riscontrare impuntamenti con il meccanismo dello zoom.

L'unica cosa che non mi è piaciuta molto è il funzionamento della UI, l'ho trovata un pochino macchinosa. Nel complesso è una buona torcetta di back-up.


Voi cosa ne pensate? L'acquistereste? Discutiamone insieme
 
mi sembra proprio un bella torcia, ideale non solo come luce di scorta.
Il design non mi convince, assomiglia a mille cineserie da due euro ma vale molto di più. Sarebbe stato bello vederla in altri colori.

grazie per la recensione
 
Strano il comportamento della alcalina.
Hai per caso notato se nella stessa partita si comportano in modo simile ?
 
Strano il comportamento della alcalina.
Hai per caso notato se nella stessa partita si comportano in modo simile ?
Ho chiesto lumi alla casa e mi ha detto che è tutto giusto. Ha detto che è una cosa imputabile alle batterie di scarsa qualità (duracell industrial) :rofl::rofl::rofl:

Io penso che la torcia è ottimizzata per le 14500, questo fa sì che il driver spinga le batterie e le alkaline non son famose per supportare alti assorbimenti, ciò fa stressare la cella che ha un calo. Quando si assesta le prestazioni risalgono ma poi cala di nuovo :si:
 
Corso di Orientamento
Alto Basso