Recensione Xtorm Evoke SolarPowerBANK

6.jpg

Xtorm Evoke SolarPowerBANK
R E C E N S I O N E C O M P L E T A

Ciao Belli!
come vi avevo anticipato oggi vi parlo di un accessorio perfetto per chi come me passa diversi giorni sperso tra i monti... oppure per chi non vuole dipendere troppo dalla spina della corrente.. magari in un viaggio... magari in un rifugio... o in una baita isolata... su una piccola imbarcazione... o semplicemente se avete lo spirito green e volete ricaricare torce.. Smartphone.. gps.. smartwatch o qualsiasi altra diavoleria elettronica semplicemente esponendo questo piccolo PowerSolar al sole del vostro balcone! ;)

veniamo al sodo?
DIMENSIONI: chiuso 16.6 x 10 cm e spessore 24 mm.. mentre​
aperto è lungo 32.2 cm
PESO: la mia bilancia segna 375 g
BATTERIA INTERNA: 10 000 mah (dopo scopriamo cosa significa ... non tutti sono elettrotecnici!!)
CELLE SOLARI: 2 pannelli Sunpower .. 4,5 watt ..siamo sulla qualità massima che offre il mercato in termini di resa​
USCITE: 2 porte usb da 2.1 ampere
CORAZZATURE: resistente ad acqua e cadute

COSA FA?
Ricarica due dispositivi in contemporanea gestendo l'energia in uscita dalle due porte usb e interrompendo la carica quando i dispositivi sono carichi.. in modo da massimizzare il rendimento del powerbank! si ricarica al sole oppure attraverso porta microusb con un qualsiasi caricabatterie da cellulare!
ha un indicatore sul retro che ci informa del livello batteria del powerbank ; un ulteriore piccolo led rosso ci informa se i due pannelli stanno facendo il loro dovere sotto il sole.. ricaricando il dispositivo!

4.jpg


OK ... MA FUNZIONA BENE??
si!... fa il suo dovere!..
Il mio telefono ha una batteria da 5500 mah... che non lascio mai andare sotto il 20..30 percento per allungarle la vita!.. (lo sapevate vero?.. non si scaricano mai completamente le batterie al litio.. le stressate solo!) bene... con questo powerbank faccio due ricariche complete del mio telefono e resta ancora un po di energia nel bank in modo da non rovinare nemmeno la sua di batteria! ;)
in media il mio telefono dura 3 giorni .. (dipende dall'uso)

ci tengo a precisare che la cerniera è molto robusta e dura da ruotare.... e consente di bloccare il secondo pannello orientato in qualsiasi posizione

TEMPI DI RICARICA CON IL SOLE

il SolarBank in questione ricarica la sua batteria PARTENDO DA CIRCA 20 PERCENTO in circa 8..9 ore di sole... quando vi dico 8 ore non vi parlo di un pannello orientato perfettamente al sole durante le varie fasi della giornata! ma di un pannello orientato a sud e semplicemente lasciato li... se vi curate di orientarlo sempre perpendicolare al sole la resa aumenta...
in caso di cielo nuvoloso queste celle solari all'avanguardia forniscono comunque una buona parte di energia e i tempi di ricarica diventano però circa 13..14 ore

questo sul balcone...!!!!!!!!!!!
ma io non lo uso così!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


io lo uso appeso allo zaino... e il sole un po' c'è e un po no... ogni tanto va in ombra... quindi diciamo che lo uso nel peggiore dei modi possibile... come si comporta?... in questo periodo (gennaio) in cui le ore di sole scarseggiano...all'atto pratico occorrono 2 giorni di esposizione per ricaricarlo completamente partendo dal famoso 20 percento...

è accettabile?... si... perché la batteria caricata completamente mi consente di ricaricare 1 volta il telefono e 1 volta la torcia frontale e 1 volta la macchina fotografica...

il telefono in montagna lo tengo spento e lo uso principalmente come gps.. la parte telefonica è solo per il soccorso!! e mi dura tranquillamente 3 giorni
la torcia se vago tanto la notte mi fa 2 giorni...
la macchina fotografica la devo caricare ogni 2 giorni

quindi ho tutto il tempo di ricaricare il powerbank con il sole... e sfruttarlo per alimentare i miei dispositivi!

e questo lasciatemelo dire.. è una gran gran figata!... fine dei problemi di batteria!.. nei miei treking di 8..9 giorni in completa autonomia!

2.jpg


3.jpg



sul retro come potete vedere dall'immagine qui sotto si trovano una serie di piccoli led e un pulsante... il led rosso si accende per segnalare che i pannelli fotovoltaici stanno ricaricando... mentre premendo il pulsante i 4 led ci informano approssimativamente sulla riserva di energia disponibile.. ogni led rappresenta il 25% della batteria!

5.jpg


PARLIAMO DI UN ULTIMO PUNTO IMPORTANTE...
come si comporta la batteria alle basse temperature?... bene.. basta avere una piccola accortezza!

la batteria è una polimeri di litio... questo tanto per cominciare è una gran bella cosa... non esplode!... cosa che capita invece agli ioni di litio!...
l'ho testato a circa -5 -8 gradi la notte... la ricarica l'ho sempre gestita in questo modo:
la sera mentre ceno ricarico la macchina fotografica (ci va poco.. un oretta)... mentre di giorno mentre il pannello è esposto al sole ed è quindi bello caldo ricarico cellulare e lampada frontale... e questo tutti i giorni!
lasciandolo dentro le tasche della tenda la notte..
utilizzandolo in questo modo.. ossia non chiedendogli energia quando è freddo si ottengono i risultati migliori e l'autoscarica è bassissima ... non apprezzabile!

PRO:
rapidità di carica con il sole
grande capienza della batteria
corazzatura acqua/urti
carica di due dispositivi insieme
circuiti elettronici di protezione

CONTRO:
un pochino pesante ma cmq accettabile

sito del produttore: https://www.xtorm.eu/it/solar-chargers/xtorm-evoke-solar-charger/

arriva in pochissimi giorni senza dogana!

a breve vi aggiornerò con altri test e un video dimostrativo!

1.jpg


 

Ultima modifica:
Io cerco da tempo un pannello portatile che posso rendermi autonomo nelle mie uscite ed il risultato è che mi sono preso un power bank che mi dura tre giorni di ricariche, pesa 350gr circa (come questo prodotto) e costa 20-30€
Perché? Perché finora il mercato offre pannelli da 30€ che promettono il mondo e pannelli che 150€ che assicurano il minimo (un cel caricato al giorno). Quindi nel frattempo il powerbank va benissimo ma se dovessi trovare un pannello che fa quello che gli si chiede ad un peso/ingombro accetabile... lo comprerei volentieri!
Questo è da tenere d'occhio
 
W

Woodvivor

Guest
Bella recensione, bel prodotto ;-)
Avevo preso preso questo https://www.avventurosamente.it/xf/threads/solar-power-bank-dörr.48840/ con cui mi trovo benissimo.

Adoro i sistemi "autonomi", quindi pannello solare + power bank, nonostante la velocità di ricarica per me non é un fattore prioritario, questo tuo prodotto é veramente interessante.
Sia esteticamente, sia tecnicamente.

Quando poi sono "gommosi", resistenti, ecc é il top ;)

Belle foto, complimenti ;)
 
Io cerco da tempo un pannello portatile che posso rendermi autonomo nelle mie uscite ed il risultato è che mi sono preso un power bank che mi dura tre giorni di ricariche, pesa 350gr circa (come questo prodotto) e costa 20-30€
Ma su Amazon ci sono caricatori solari anche da 20 o 24.000 mah a 20 euro..questo 100, bah!
cerco di rispondere ad entrambi.. lo so che ci sono powerbank solari che costano 30 euro su amazon... e.. prima di prendere questa SolarBank ho usato proprio uno di questi prodotti "economici" anzi... più di uno.. uno preso su amazon e due su ebay.. morale? non è che non funzionano... per carità... ma non hanno il rendimento e l'affidabilità di questo! almeno stando alla mia esperienza!..
e per me l'affidabilità è fondamentale.. stando lontano dalla civiltà per oltre una settimana!
mi riferisco alla qualità della batteria interna... alle celle solari...
queste celle producono energia anche con cielo nuvoloso... il rendimento è del 22% contro i 13-15% degli altri pannelli...
il numero di volte che carichi il telefono è molto relativo.. nel senso.. dipende dalla capacità del tuo telefono!.....
come vi dicevo io lo uso per caricare cellulare, torcia frontale (presto vi recensirò anche questa ehehhe) e macchina fotografica....
ok.. ci sono powerbank da millemilamilliamper... che costano pochissimo?... ecco la domanda è.. hanno davvero tutti sti mah!?!?!?!?... o mi prendono in giro... questo il mah che dichiarano li ha davvero... lo vedo con una semplice addizione dei prodotti che gli do in pasto...
mi rendo conto che il prezzo non è proprio economicissimo... ma dietro c'è qualità e una garanzia di 3 anni!..

inoltre... abbiamo parlato di solarbank su amazon economiche... ... ok.. quanto tempo ci va per caricare completamente quei powerbank con il sole?... quante ore? e se è nuvolo? quanto quel pannello è realmente utile e quanto è uno specchietto per le allodole?... la verità è che non bastano 4 giorni interi di sole per ricaricarli... ecco quindi mi spiegate il senso della cella solare... se poi non ricarica il pannello in tempi umani!.. ossia IN GIORNATA.. massimo qualche ora del giorno successivo?...
 
Ultima modifica:
Bella recensione, bel prodotto ;-)
Avevo preso preso questo https://www.avventurosamente.it/xf/threads/solar-power-bank-dörr.48840/ con cui mi trovo benissimo.
Adoro i sistemi "autonomi", quindi pannello solare + power bank, nonostante la velocità di ricarica per me non é un fattore prioritario, questo tuo prodotto é veramente interessante.
Sia esteticamente, sia tecnicamente.
Quando poi sono "gommosi", resistenti, ecc é il top ;)

Belle foto, complimenti ;)
ti ringrazio per i complimenti...
ho visto il tuo pannello e vedo che confermi tra le righe 72 ore di carica con il sole... che è proprio quello che dicevo un post più in alto.. non sono tempi di ricarica umani... che garantiscano una certa affidabilità in condizioni difficili.. io ho bisogno di avere la certezza che ci sarà energia la sera!
il tutto sempre compatibilmente con il peso.. su escursioni che durano tanti tanti giorni!
poi certo dipende sempre da cosa si fa!... se si sta via 2..3 giorni.. e si fa un po attenzione a non sprecare corrente.. magari si riesce con le sole batterie proprie dei vari dispositivi a fare l'uscita!... insomma raga.. è tutto molto molto relativo!.. ;)
 
W

Woodvivor

Guest
Diciamo che sono affidabili entrambi, la differenza stà nelle esigenze e aspettative personali.
Per esempio io sò che riesco ad essere autonomo in sicurezza a tempo indeterminato, con il prodotto della mia recensione (reflex, cellulare, lampada frontale e se proprio... puro e assoluto vizio, lo sò, la mini cassa audio ;) )

Per il resto adorando appunto i prodotti solari/power bank cerco di utilizzare altri prodotti simili. Per esempio con questa per la sera https://www.avventurosamente.it/xf/threads/solar-power-bulb.48947/ e di giorno posso collegarla al cellulare, ahah Giusto per fare un esempio. Ho detto sera ma la uso spesso anche in escursione, ahah invece della frontale ;)

Resta il fatto che tra i mille mila sistemi disponibili, attendibili e funzionali.... secondo me hai fatto una cosa molto ben gradita e interessante, in quanto sembra proprio un gran bel prodotto.

Poi come dicevi... oltre ad essere relativo é anche molto soggettivo su molti aspetti ;)
Insomma delle stesse categorie, nonostante differenze varie, ci sono molti prodotti adatti anche alle medesime "attività-situazioni"... stà poi alla persona andare su ciò che preferisce, ritiene migliore ;)

GRAZIE
 
Su una cosa siamo d'accordo, i panneli solari da 40€ in vendita su amazon e simili sono di qualità inferiore a quello presentato da te, indubbiamente.

Devo però capire QUANDO questo pannello diventa più efficiente in termini di ricariche rispetto ad un powerbank, due, tre giorni? È da capire, per questo mi interessa il tuo acquisto.

Al momento il mio powerbank è sempre tornato a casa parzialmente carico anche dopo 3 giorni. Senza doverlo ricaricare o quant'altro.
Credo che il limite del powerbank arrivi tra il terzo ed il quarto giorno, da quel momento in avanti il pannello solare risulterebbe superiore
 
Grazie per la recensione :) in passato sono stato molto interessato ai pannelli solari ma ho sempre desistito dall'acquisto per una serie di motivi...

In primis io amo le soluzioni tendenzialmente eterne (poco cambia che l'anno dopo le rivendo) e un prodotto con integrata una batteria non lo è :) per tale motivo guardavo con più interesse quelli muniti di porta USB che ricaricano direttamente le Eneloop (in modo da poterle usare sia come tampone che per inserirle in altri dispositivi).

Premesso che sono molto interessato a pannelli "pieghevoli" che raggiungono dimensioni importanti da usare in un eventuale campo base, nei trekking itineranti ho scartato questa opzione.

I miei affari tecnologici sono:
Galaxy s8
Garmin Oregon 600
Garmin forerunner 935 (non lo uso come GPS in escursione)
Nikon d5300
Zebralight H602w
Armytek Predator
Midland g9

Ovviamente non porto sempre tutto, cmq:

Il telofono in ultra risparmio energetico dura 3 giorni, con mezz'ora di internet a sera....

L'orologio dura una decina di giorni

Il GPS un giorno e mezzo

La reflex 4

La frontale 2 o 3 giorni

La torcia tradizionale una decina di giorni

La radio una settimana


In sostanza in un trekking di una settimana devo ricaricare una volta il cellulare, un paio di volte la frontale e 4 volte il GPS xd.

Onde evitare sbattimenti vari preferisco portare una coppia di 18650, 8 Eneloop e un caricatore da 3200 mah per il cellulare...

Se porto la reflex, non sempre, viene con me anche una seconda batteria...



In merito all'alto rendimento di questi pannelli di qualità, sai per caso se ne fanno anche di pieghevoli?? Non intendo flessibili :)
 
Grazie per la recensione :) in passato sono stato molto interessato ai pannelli solari ma ho sempre desistito dall'acquisto per una serie di motivi...

In primis io amo le soluzioni tendenzialmente eterne (poco cambia che l'anno dopo le rivendo) e un prodotto con integrata una batteria non lo è :) per tale motivo guardavo con più interesse quelli muniti di porta USB che ricaricano direttamente le Eneloop (in modo da poterle usare sia come tampone che per inserirle in altri dispositivi).

Premesso che sono molto interessato a pannelli "pieghevoli" che raggiungono dimensioni importanti da usare in un eventuale campo base, nei trekking itineranti ho scartato questa opzione.

I miei affari tecnologici sono:
Galaxy s8
Garmin Oregon 600
Garmin forerunner 935 (non lo uso come GPS in escursione)
Nikon d5300
Zebralight H602w
Armytek Predator
Midland g9

Ovviamente non porto sempre tutto, cmq:

Il telofono in ultra risparmio energetico dura 3 giorni, con mezz'ora di internet a sera....

L'orologio dura una decina di giorni

Il GPS un giorno e mezzo

La reflex 4

La frontale 2 o 3 giorni

La torcia tradizionale una decina di giorni

La radio una settimana


In sostanza in un trekking di una settimana devo ricaricare una volta il cellulare, un paio di volte la frontale e 4 volte il GPS xd.

Onde evitare sbattimenti vari preferisco portare una coppia di 18650, 8 Eneloop e un caricatore da 3200 mah per il cellulare...

Se porto la reflex, non sempre, viene con me anche una seconda batteria...



In merito all'alto rendimento di questi pannelli di qualità, sai per caso se ne fanno anche di pieghevoli?? Non intendo flessibili :)
si!... ne producono che caricano in diretta dal sole in breve tempo... si parla di 24 watt praticamente come attaccarsi alla spina di casa... e sono pieghevoli... è un soluzione anche questa che non mi dispiace! può essere usata per potenziare il powerbank ricaricandolo più infretta...
https://www.xtorm.eu/en/solarboosters/solarbooster-24-watts-panel/
 
mentre io faccio alcuni lavoretti a bordo... la mia ragazza si diverte a fare composizioni fotografiche...ahahaha

e nel frattempo lui si carica!...

adoro i pannelli fotovoltaici... e l'idea di indipendenza energetica... come il vento.. una forza inesauribile per solcare i mari!



DSC06178.JPG

DSC06184.JPG
 
Autore Discussioni simili Forum Risposte Data
Zingarellasport Equipaggiamento di emergenza 5

Discussioni simili


Contenuti correlati

Alto