Zaini con accesso dall'alto o con cerniera verticale

mi dite la vostra opinione sugli zaini più classici con accesso solo dall'alto (o dal basso) che obbligano ad estrarre tutto il materiale per prendere il materiale sul fondo (ma che forse tengono meglio la pioggia) rispetto a quelli con cerniera verticale che permette di stendere lo zaino e aprirlo come fosse una valigia (avendo subito accesso a tutto)?

vostra opinione su pregi e difetti di uno e dell'altro?
 
ok, questo è un difetto, ma alla fine tutti gli zaini hanno almeno una cerniera.
però mi pare di capire dalla tua risposta che sei più a favore degli zaini "a sacco" anche a scapito di una maggior comodità
 
Dipende... sotto i 50L, giustamente, pochi la offrono.
Sopra i 50L ne vedo la comodità, i materiali comunque dello zaino saranno più robusti e lo zaino più pesante, ma va bene perchè sarà uno zaino più strutturato e con schienale più rigido e comodo.
 
e in termini di "impermeabilità"? opinioni?
tendenzialmente mi sembra di vedere che l'opzione cerniera lungo tutto il corpo della zaino è meno usata della modalità a sacco ed inoltre zaini di qualità solitamente non ce l'hanno
 
Concordo con andrea che le cerniere verticali sono comode ma poco utili su zaini piccoli è fonte di maggior rischio.

soprattutto vedo due benefici nell’apertura classica dall’alto: puoi metterci dentro la roba anche più pressata se serve; soprattutto puoi usare il cappuccio che copre l’accesso come ulteriore punto per metterci di traverso una giacca che metti e togli lungo il cammino, comodissimo in caso di frequenti variazioni di temperatura
 
I miei zaini li uso al 80% per escursioni fotografiche in quota e la presenza di una apertura frontale o schienale è imprescindibile! Impossibile pensare di avere lenti e corpi macchina seminati in giro per lo zaino in mezzo a pile, magliette e sacchi a pelo ;)
Queste aperture addizionali le trovi però, come gia detto, su zaini con ltraggi importanti...dai 50 in su solitamente.
 
Personalmente preferisco zaini con accessi dall'alto perchè nelle mie uscite che sono purtroppo solo "gionaliere" posso stipare tutto compresa attrezzatura per arrampicata e sotto in cappuccio posso mettere una corda di 35 metri, coprire tutto con cover impermeabile se occorre. Ho provato uno zaino ad apertura laterale che mi hanno prestato ma non lo trovo comodo per le mie necessità.
 
il problema degli zaini con la cerniera è che se sei su un sentiero un po ripido o in parete risulterà molto piu difficile estrarre la roba per evitare di far cadere tutto il contenuto dello zaino. Con gli altri invece ti basta inserire la mano e ravanare un po
 
il problema degli zaini con la cerniera è che se sei su un sentiero un po ripido o in parete risulterà molto piu difficile estrarre la roba per evitare di far cadere tutto il contenuto dello zaino. Con gli altri invece ti basta inserire la mano e ravanare un po
e infatti sul mio CAMP M3 la zip è nello schienale, comodo perchè non lo stacchi manco dalla vita
 
mi dite la vostra opinione sugli zaini più classici con accesso solo dall'alto (o dal basso) che obbligano ad estrarre tutto il materiale per prendere il materiale sul fondo (ma che forse tengono meglio la pioggia) rispetto a quelli con cerniera verticale che permette di stendere lo zaino e aprirlo come fosse una valigia (avendo subito accesso a tutto)?

vostra opinione su pregi e difetti di uno e dell'altro?
L'apertura frontale "totale" o parziale la trovo molto comoda su zaini grandi ma comunque per i miei gusti basta anche la cerniera apribile sul fondo, dove di solito ci va tenda, sacco e il resto. L'accesso dall'alto non esclude le altre cerniere.
L'impermeabilità cambia poco, anche perché puoi avere anche un tessuto impermeabile ma se tutto il resto non lo è serve a poco.
 
Credo che il problema non sia cerniera sì o cerniera no, ma che tipo di zaino voglio e l'uso che devo farne. Le cerniere indeboliscono gli zaini, quindi a meno che non si tratti di uno zaino da backpacking, sopra i 40 litri generalmente uno zaino dovrebbe essere con l'apertura a sacco, perché si presuppone che debba essere caricato. Sotto i 40 litri (e che non sia alpinismo) di solito gli zaini si intendono per escursioni o cammini vari. Il buon senso è l'esperienza suggeriscono che il carico non sia superiore ai 7 kg quindi qualche cerniera potrebbe fare comodo. Anche qui dipende da come uno di trova meglio e cosa pretende dal suo zaino.
 
Corso di Orientamento
Alto Basso