Recensione Zaino 50L Quechua Forclaz 50 Symbium

Ho da più di un anno questo zaino Decathlon, che ho usato in ormai diverse occasioni, anche per escursioni di più giorni.
01.jpg
Questo zaino da 50 litri mi è servito per sostituire un Ferrino da 40 litri che avevo da più di 10 anni, e che stava ormai cadendo a pezzi dopo un onorato servizio.
L'ho comprato a prezzo scontato proprio qui su avventurosamente.
Partiamo subito con un commento generale, dicendo che è un ottimo zaino; ne sono rimasto pienamente soddisfatto, anche se è un po' pesante.
Ha tutto ciò che ci si può aspettare da uno zaino moderno, e anche qualcosa in più.
Il qualcosa in più è la comodissima apertura frontale, tramite una resistente zip verticale.
Apertura frontale (2).jpg Apertura frontale.jpg
Lo zaino è diviso verticalmente in due settori: uno occupa circa i 2/3, e uno, il fondo, 1/3 della grandezza totale. La zip verticale copre solo il primo dei due settori, che sono separati ma possono anche essere uniti tramite un'apposita zip.
Scomparto inferiore (2).jpg
Per il resto come dicevo lo zaino ha tutte le caratteristiche necessarie per qualificarlo come un comodo zaino accessoriato: la tela sembra bella robusta, così come tutte le zip e le cinghie.
Gli spallacci sono ben imbottiti e comodi. Le cinture lombare e pettorale sono facilmente regolabili, così come lo schienale.

Schienale.jpg Schienale (2).jpg
Sul fondo dello zaino ci sono degli anelli che mi sono serviti ultimamente per attaccare una tenda con un paio di cordini. Sulla parte anteriore poi ci sono i classici anelli fatti di cordino elastico per attaccare bastoncini o piccozze.
Sotto le tasche laterali ci sono delle retine in cui infilare oggetti vari; si riesce a prenderli anche con lo zaino indossato; se fossero un po' più grandi sarebbe meglio, ho paura che mettendoci una bottiglietta da mezzo litro cadrebbe (non ci ho mai provato proprio perché avevo l'impressione che sarebbe caduta).
Sul fondo vi è uno scomparto in cui si trova una cover antipioggia, facilmente estraibile e molto ampia, cosa comoda quando si agganciano diversi oggetti sopra o sotto lo zaino.


Il difetto principale è il peso: 2,4kg per uno zaino da 50 litri sono tanti. Evidentemente, la robustezza e la comodità di spallacci e cintura lombare si pagano su questo versante. A me personalmente importa poco, ma capisco che qualcuno possa preferire zaini più leggeri.
Un altro difetto è che la cintura lombare ha solo una tasca, dal lato destro. Sarebbe comodo averne da entrambi i lati.

Anche l'apertura delle tasche laterali l'ho trovata un po' scomoda, ma comunque le tasche poi sono ampie.
Tasche laterali.jpg


Altri dettagli si vedono dalle foto:
L'uscita per il tubo della sacca d'acqua, che non ho provato perché non la uso
Uscita tubo sacca acqua.jpg


La copertura superiore, classica con zip sia nella parte esterna che interna, e dei cordini per attaccare magliette ad asciugare (io ci infilo il materassino).

Chiusura superiore.jpg


Ed ecco lo zaino indossato

Indossato.jpg


Qualcun altro ha questo zaino? Come vi trovate?
 
io ho quechua forclaz 50 L semplice e sono abbastanza insoddisfatto. Le bretelle sono poco imbottite proprio a livello della spalla e lo zaino portato per varie ore fa male, con carichi anche non superiori ai 15 kg, e tenendo conto che io sto sugli 85 non è troppo. Il tuo sembra migliore però!
 
anche io ho questo zaino da 1 anno e mezzo..e condivido in pieno la tua recensione...la cerniera frontale ti permettere di prendere tutto in qualsiasi punto sia..e anche per me il peso dello zaino non è eccessivo...ottimo e pienamente soddisfatto.. :)
 
Per le escursioni di più giorni, mi trovo benissimo con uno zaino simile al tuo, acquistato diversi anni anni fa, è un forclaz 50 air, molto capiente e con tante tasche! Mentre invece per andare in montagna su percorsi impegnativi preferisco usare uno zaino ferrino 40 litri, modello freney 40, che oltre ad essere compatto è anche molto più leggero.
 

Discussioni simili


Alto Basso