Recensione Zaino Alpini 100 litri?

Quasi sicuramente è uno zaino modificato da un radioamatore, negli anni 80(90) la radio spalleggiabile in dotazione all'esercito doveva essere la RV 3 e non aveva un vero e proprio zaino ma una imbragatura con gli spallacci.

Salvo errori (miei ovviamente).

Ciao :si:, Gianluca
 
Ultima modifica:
Quasi sicuramente è uno zaino modificato da un radioamatore, negli anni 80(90) la radio spalleggiabile in dotazione all'esercito doveva essere la RV 3 e non aveva un vero e proprio zaino ma una imbragatura con gli spallacci.

Salvo errori (miei ovviamente).

Ciao :si:, Gianluca

Io ero 40/A e non ricordo uno zaino così per le radio e penso anch'io sia stato fatto da un civile e devo dire che ha fatto un bel lavoro. Come ti dicevo ha perso capacità e non poca, l'accesso superiore è diventato molto stretto, ma usandolo come da foto va bene.
 
Confermo, il tattico in tela illustrato con la radio è il modello normale dato in dotazione negli anni 80-90, NON aveva alcun accessorio metallico all'interno, e confermo anche che la radio di CP-BTG (RV3) aveva un suo sistema spalleggiabile a parte.
Sicuramente, come già detto, un industrioso radioamatore ha provveduto a creare un attrezzo intelligente, ma è la prima volta che lo vedo.
Anch'io ne conservo gelosamente uno, mentre non ho fatto in tempo ad usare il modlelo acquistato da 100 litri, in quanto come ufficiale, potevo usare lo zaino che volevo, e quindi all'epoca eravamo andati dall'INVICTA, e ci eravamo procurati un certo numero di Gran Paradiso in colore verde.
 
peccato che non sia di serie uno zaino usabile come sgabellino con l'antenna incorporata. lo prenderei subito a mio fratello, che e' radioamatore!!!
--- Aggiornamento ---

dato che la cosa mi intrippa, quasi quasi ti clono lo zaino :) battute a parte, vorrei fare uno zaino simile per mio fratello, veramente :)

da cosa partire? come devo (far) fare intelaiature e affini?
 
Ultima modifica:
forse di zaini di quel tipo ne abbiamo, anche di vecchi ex nva (ereditati da uno zio).

il problema e' il telaietto e soprattutto come attaccare l'antenna, se si riuscisse a combinare le cose sarebbe oro
 
L'antenna è in funzione di cosa poi c'è dietro, se non sai di preciso cosa ci attacca tuo fratello io eviterei di preoccuparmi dell'antenna ;)

Ciao :si:, Gianluca
 
volentieri, devo solo vedere se riesco a farlo smuovere (in questo periodo per vari motivi non e' facile)

al limite, se finiamo in lockdown, ci troviamo quando riapre... e se mio fratello non appare vengo io per una birra :)
 
C'andate in guerra?!? 100 litri equivale a portare sulle spalle anche 30 kg di roba... me lo ridirai tra 20 anni con quali conseguenze.
A parte queste considerazioni, ha il suo fascino, anche se certamente così tanto volume con spallacci e schienale così delicati e disergonomici lo sconsiglio.
Di cuore ti suggerisco di alleggeriti!
 
C'andate in guerra?!? 100 litri equivale a portare sulle spalle anche 30 kg di roba... me lo ridirai tra 20 anni con quali conseguenze.
A parte queste considerazioni, ha il suo fascino, anche se certamente così tanto volume con spallacci e schienale così delicati e disergonomici lo sconsiglio.
Di cuore ti suggerisco di alleggeriti!

Forse non hai letto bene o non mi sono spiegato io, lo zaino grande l'ho provato visto che l'ho preso, ma userò solo il piccolo (tattico) che per le mie esigenze è più che sufficiente.
 
C'andate in guerra?!? 100 litri equivale a portare sulle spalle anche 30 kg di roba... me lo ridirai tra 20 anni con quali conseguenze.
A parte queste considerazioni, ha il suo fascino, anche se certamente così tanto volume con spallacci e schienale così delicati e disergonomici lo sconsiglio.
Di cuore ti suggerisco di alleggeriti!
ma anche no! :)

volume e peso NON sono direttamente collegati, c'e' in mezzo il peso specifico medio del materiale. se io ci trasportassi acqua, per definizione avrei 100 kg di peso sulla schiena (spoiler: adesso non ce la farei neppure a trascinarlo). se io non avessi nulla, avrei 120 grammi di aria dentro.

il volume implica di poter inserire cose ingombranti. zaini di quel tipo sono comodissimi per inserire attrezzature da pesca o fotografiche molto voluminose, anche se poco pesanti.

una 2 pz da spinning da 2.10 m (si, c'e' chi se le porta nei trekking, e certa gente pure le 2.70 2 pz!) ingombra circa 110 cm. uno zaino simile ti permette di far emergere praticamente pochi centimetri della canna, e c'e' gente che prende apposta zaini simili per andare a pescare nei laghi alpini :)

edit: e pure per mettere cavalletti e teleobiettivi enormi. o gente che ci mette i cosi mobili per agility per il cane. quindi vedi zaini enormi che pesano meno del mio solognac cessoso da 20 l :D
 
Yes. Oggi si usano quelli della ferrino. Il verde oliva mi pare sia la versione più vecchia. Io ho prestato servizio nel 2001 e avevo il woodland. Mi pare che all'epoca costasse sulle 100.000 lire 50 euro secondo me li vale. Sono sempre stato affezionato all'idea del doppio zaino abbinabile.
io ho quello verde , trovato a 30€ strapieno di tutto l'equipag. ( borracce ,fondine ,portacaric, spallacci e cintura ,addirittura colori da faccia.... da termine naia ,e successivamente ho preso il piccolo camo.. a 10 € , è enorme ci stà il mondo,ma basta non caricarlo troppo.
 
presente!! Quello è il mio primo e unico zaino da escursione grande che abbia mai avuto! Ho cominciato a usarlo credo nel 2000 e solo adesso comincia a dare cenni di cedimento (uno degli spallacci si sta scucendo). Non posso parlare riguardo alla comodità perchè ho usato sempre e solo quello quindi non ho termini di paragone, ma sono abbastanza sicuro che gli zaini più moderni ed ergonomici sono probabilmente più comodi. L' ho usato per tutto: cammino di santiago, vacanze, trekking d alta quota e chi più ne ha più ne metta. E' enorme, dentro ci sta di tutto ed è facile caricarlo un pò troppo. La tascona superiore è super capiente e nello zaino ci sta davvero un sacco di roba. Non ne ho mai provati altri ma davvero credo che la comodità non sia il suo punto forte ma non lo ho mai cambiato perchè è uno zainone ruvido e cazzuto che ha una sua perosnalità :) so già che quando ne proverò uno più moderno non tornerò più indietro :)
 
presente!! Quello è il mio primo e unico zaino da escursione grande che abbia mai avuto! Ho cominciato a usarlo credo nel 2000 e solo adesso comincia a dare cenni di cedimento (uno degli spallacci si sta scucendo). Non posso parlare riguardo alla comodità perchè ho usato sempre e solo quello quindi non ho termini di paragone, ma sono abbastanza sicuro che gli zaini più moderni ed ergonomici sono probabilmente più comodi. L' ho usato per tutto: cammino di santiago, vacanze, trekking d alta quota e chi più ne ha più ne metta. E' enorme, dentro ci sta di tutto ed è facile caricarlo un pò troppo. La tascona superiore è super capiente e nello zaino ci sta davvero un sacco di roba. Non ne ho mai provati altri ma davvero credo che la comodità non sia il suo punto forte ma non lo ho mai cambiato perchè è uno zainone ruvido e cazzuto che ha una sua perosnalità :) so già che quando ne proverò uno più moderno non tornerò più indietro :)
Mi ritrovo in tutto quello che dici: non lo comprerei mai, eppure sono convinto che con uno zaino così si instaura una relazione, come sono certo che, quando lo cambierai, con uno zaino più ergonomico, un Osprey per dirne uno, non tornerai più indietro.
 
Mi ritrovo in tutto quello che dici: non lo comprerei mai, eppure sono convinto che con uno zaino così si instaura una relazione, come sono certo che, quando lo cambierai, con uno zaino più ergonomico, un Osprey per dirne uno, non tornerai più indietro.
Perfetto. Penso tu abbia riassunto tutto alla perfezione. Il mio zaino è sempre stato al centro dell attenzione e sono sempre stato orgoglioso di lui! Non riesco a immaginare un trekking in cui la gente non si fermi ad ammirare (in positivo o negativo)il mio zaino :):) ma so che a cambiarlo farò un gran passo avanti ... purtroppo
 

Discussioni simili


Alto Basso