manutenzione tenda

si, sulle cuciture ho passato il seam grip internamente, in luogo delle nastrature che si erano scollate,..

si chiamava "narvic II"...bei tempi!..

Vedi l'allegato 192783

;)


Ale, io l'ho passato pure sulle cerniere, del resto è a base di silicone, se non dovesse bastare, ci passo pure il sil net, tanto è crema a base di silicone pure lei, per mal che vada lubrifica,..
Nooo addirittura il catalogo! Perché bei tempi??? :D Magnifico... Narvic Narvic... si forse ricordo... ecco la mia ha la zanzariera già più ampia di questa, anche il logo Salewa è posto in parti diverse della tenda: tutto un continuo modificare modificare modificare... :D
 
si, sulle cuciture ho passato il seam grip internamente, in luogo delle nastrature che si erano scollate,..

si chiamava "narvic II"...bei tempi!..

Vedi l'allegato 192783

;)


Ale, io l'ho passato pure sulle cerniere, del resto è a base di silicone, se non dovesse bastare, ci passo pure il sil net, tanto è crema a base di silicone pure lei, per mal che vada lubrifica,..
Ecco appunto l'ipotesi era... quanto potrebbe tenere ad esempio il Fabsil sulle cuciture senza mastice? Secondo me poco, forse anche meno :) voi che dite...
(Bisognerebbe provare...)
 
Nooo addirittura il catalogo!
certo dal 2000 al 2007 li ho tutti tranne il 2002 :sleep:

Perché bei tempi??
perchè le aziende ti mandavano a casa i loro cataloghi, ultra ricchi di prodotti, le tende erano corredate di mastice, tubetto per paleria, pezze per ogni parte , e sopratutto certificato di idoneità con tanto di timbro e firma dell'ispettore di turno, se poi penso che la mia narvic era dotata di paleria featherlite priva di bussole di giunzione!!..
ora vai sul loro scarno sito e trovi quattro modelli, e per capirne i segreti devi sperare in yuotube..:(

:D Magnifico... Narvic Narvic... si forse ricordo... ecco la mia ha la zanzariera già più ampia di questa, anche il logo Salewa è posto in parti diverse della tenda: tutto un continuo modificare modificare modificare... :D
magari la tua era il modello 2001
192796


o forse 2002 ma non posso dirtelo visto che quel catalogo mi manca..:argh:
 
certo dal 2000 al 2007 li ho tutti tranne il 2002 :sleep:


perchè le aziende ti mandavano a casa i loro cataloghi, ultra ricchi di prodotti, le tende erano corredate di mastice, tubetto per paleria, pezze per ogni parte , e sopratutto certificato di idoneità con tanto di timbro e firma dell'ispettore di turno, se poi penso che la mia narvic era dotata di paleria featherlite priva di bussole di giunzione!!..
ora vai sul loro scarno sito e trovi quattro modelli, e per capirne i segreti devi sperare in yuotube..:(


magari la tua era il modello 2001
Vedi l'allegato 192796

o forse 2002 ma non posso dirtelo visto che quel catalogo mi manca..:argh:
Vero vero, direi che hai ragione sui cataloghi: qualcosa ricordo anch'io. La paleria featherlite non ho presente com'è, comunque ho visto che anche la Micra II ha un'etichetta cucita all'interno con una firma sotto una voce "inspector"... avranno mantenuto -o ripristinato- questa abitudine? :)
Mi correggo, io e un amico abbiamo acquistato 2 Micra nella primavera del 2002 (ho controllato le foto della prima uscita di prova): non so poi di che anno sarà stato precisamente il modello, ma come dicevo nell'altro post la linea di demarcazione tra tessuto e zanzariera formava praticamente un'onda.
La nuova Micra II arrivata l'altro giorno invece è già diversa anche da quelle postate qui da altri: la camera non è tutta in mesh ma fino a più di metà è in tessuto.
 
Ultima modifica:
--- Aggiornamento ---

a mio avviso una tenda può avere una vita infinita, dipende tutto dalla cura e dalla manutenzione che le dedichiamo,

vi posto il mio ultimo tedioso video in merito, spero ne seguano altri in tema di manutenzione, è un argomento che mi sta molto a cuore

Ciao, grazie per il tuo bel ed utile video!

Quindi la differenza Tra i 2 prodotti è che il silnet è solo impermeabilizzante ?
Mentre il seamgrip ( oltre a impermeabilizzare) incolla e ripara pure?

Inoltre pare che il silnet sia solo per il telo esterno mentre il seamgrip è solo per il catino...
Perché ad esempio ho una tenda che non ha le termosaldature o nastrature nel catino,ma le ha soltanto sulle cuciture INTERNE del doppiopetto!!
Quindi nelle cuciture interne del doppiopetto posso dare il seamgrip?
( Invece nelle cuciture esterne del tetto uso il silnet come fai vedere ad inizio video...)
 
Ultima modifica:
allora,
il silnet essendo un grasso siliconico (non è il collante che usano gli idraulici), non fa male a nessuno, e secondo me lo puoi dare dove vuoi, anche sugli scarponi in pelle, senza esagerare ..altrimenti addio traspirazione,

rende le cuciture idrorepellenti e risolve problemi di "trafilaggio"..

il seamgrip è un vero e propio mastice, e nel mio video ho evitato di applicarlo sul telo esterno perché questo è rivestito sia internamente che esternamente in silicone,

sui tessuti rivestiti io sono un pò titubante nell'applicare mastici, penso che prima o poi cederebbero, nel catino della mia scorpio , non mi sono fatto problemi perché internamente l'azienda non dichiarava nessun tipo di rivestimento
 
allora,
il silnet essendo un grasso siliconico (non è il collante che usano gli idraulici), non fa male a nessuno, e secondo me lo puoi dare dove vuoi, anche sugli scarponi in pelle, senza esagerare ..altrimenti addio traspirazione,

rende le cuciture idrorepellenti e risolve problemi di "trafilaggio"..

il seamgrip è un vero e propio mastice, e nel mio video ho evitato di applicarlo sul telo esterno perché questo è rivestito sia internamente che esternamente in silicone,

sui tessuti rivestiti io sono un pò titubante nell'applicare mastici, penso che prima o poi cederebbero, nel catino della mia scorpio , non mi sono fatto problemi perché internamente l'azienda non dichiarava nessun tipo di rivestimento
Ok..
Ad esempio nel mio caso il doppio tetto è in poliestere e il pavimento del catino in polietilene... Quindi silnet nelle cuciture esterne del doppiotetto e il seamgrip nel catino?
 
Ok..
Ad esempio nel mio caso il doppio tetto è in poliestere e il pavimento del catino in polietilene... Quindi silnet nelle cuciture esterne del doppiotetto e il seamgrip nel catino?
Occhio che un conto è il materiale di cui è fatto un telo (poliestere , polietilene, poliammide ecc) e un altro è il trattamento che questo riceve (poliuretano o silicone).
Il tuo telo esterno sicuramente avrà un rivestimento/trattamento perché tra le altre cose lo rende impermeabile.
 
Occhio che un conto è il materiale di cui è fatto un telo (poliestere , polietilene, poliammide ecc) e un altro è il trattamento che questo riceve (poliuretano o silicone).
Il tuo telo esterno sicuramente avrà un rivestimento/trattamento perché tra le altre cose lo rende impermeabile.
Ok...conosco solo i materiali della tenda come scrivevo sopra ,ma non so che trattamenti abbiano ricevuto...
È la scarsa tenda del dechatlon MH100. È comunque impermeabile...

Quindi quali prodotti posso dare ?

Come dicevo il silnet nelle cuciture esterne del doppiotetto?
223852


Invece il seamgrip nelle cuciture interne del telo se si dovessero staccare le nastrature?
223853



E sempre il sramgrip in queste cuciture non nastrate (in nessuno dei 2 lati) del catino?
223854
 
--- Aggiornamento ---
..
Perché ad esempio ho una tenda che non ha le termosaldature o nastrature nel catino,ma le ha soltanto sulle cuciture INTERNE del doppiopetto!!
pigio, ma come mai sei così preoccupato delle cuciture?
, come dici,
sul telo esterno queste sono nastrate,..
sul catino no ma ..non è detto che servano..

ti ripeto .. il silnet lo puoi dare dove vuoi..male non fa, e nel catino, come giustamente dice kame 2, se fosse rivestito in PU , il seamgrip non è indicato, ..
per carità..al limite si scolla..niente di che,..però io aspetterei di verificare eventuali trafilaggi, che normalmente si verificano sugli "incroci" delle cuciture te sovraTELO,..
--- Aggiornamento ---

visto ora le immagini..
se un domani...molto lontano le nastrature del telo cederanno, le riparerai col seam grip, nel catino non credo avrai mai bisogno di nulla, e nel caso sempre seam grip.

ma voglio dire...ti costa meno la tenda nuova.. ;)
 
Ultima modifica:
pigio, ma come mai sei così preoccupato delle cuciture?
, come dici,
sul telo esterno queste sono nastrate,..
sul catino no ma ..non è detto che servano..

ti ripeto .. il silnet lo puoi dare dove vuoi..male non fa, e nel catino, come giustamente dice kame 2, se fosse rivestito in PU , il seamgrip non è indicato, ..
per carità..al limite si scolla..niente di che,..però io aspetterei di verificare eventuali trafilaggi, che normalmente si verificano sugli "incroci" delle cuciture te sovraTELO,..
--- Aggiornamento ---

visto ora le immagini..
se un domani...molto lontano le nastrature del telo cederanno, le riparerai col seam grip, nel catino non credo avrai mai bisogno di nulla, e nel caso sempre seam grip.

ma voglio dire...ti costa meno la tenda nuova.. ;)
No non sono preoccupato...vedevo il video dove davi il silnet sul telo esterno,quindi pensavo potesse essere utile anche sul mio....ma in effetti è nastrato internamente.
È sempre necessario spellare a mano tutti i
residui della nastratura logorata per dare il seamgrip?? O si può stendere anche sopra alla vecchia nastratura???

E come faccio a sapere se il pavimento del mio catino è rivestito in PU...
Sul catino comunque chiedevo del seamgrip perché quelle cuciture non nastrate non mi sembravano un gran che...
Siccome nel tuo video passi il seamgrip nelle cuciture del pavimento,pensavo di darle anche sul mio.
 
È sempre necessario spellare a mano tutti i
residui della nastratura logorata per dare il seamgrip?? O si può stendere anche sopra alla vecchia nastratura???
io dove non riuscivo a togliere la vecchia nastratura, ho passato il mastice sopra, e al momento non ho avuto problemi..sul catino, vedi tu secondo me lo puoi applicare tranquillamente, al limite col tempo verrà via..
 
io dove non riuscivo a togliere la vecchia nastratura, ho passato il mastice sopra, e al momento non ho avuto problemi..sul catino, vedi tu secondo me lo puoi applicare tranquillamente, al limite col tempo verrà via..
Non vorrei sbagliarmi ma una volta ho letto di sfregare con panno + alcol isopropilico per pulire/rimuovere la nastratura mezza scollata..
 
si ho letto anche io un qualcosa del genere, anzi forse era in un video della mc nett,
io non me la sono sentita, temo sia troppo invasivo, poi tutto sommato se la vecchia nastratura è ancora salda, perchè toglierla'..
 
Confesso: l'ho fatto (pulire bene con alcool isopropilico), per togliere i residui stracciati della vecchia nastratura, sulla mia vecchia Salewa mica 2. Ne è risultato un lavoro fatto meglio, perché la cucitura ne risulta meglio impregnata. Poi, al mio solito, ho fatto "una scarpa ed una ciabatta", come si suol dire, rifacendo lo stretto indispensabile. Morale: un po' la cucitura è nastrata, un po' è sigillata... ma tiene, che è l'importante.
 
Io devo confessare che, per la mia esperienza, se la tenda è trattata e conservata bene, quando comincia a perdere la nastratura, il problema quasi sempre è generalizzato, con deterioramento anche dei teli, che hanno quindi raggiunto la loro vita utile.
Riporto due casi:
1) mitica Ferrino Svalbard, in casa da fine anni 80: dopo quasi 20 anni di carriera, ha cominciato a perdere le nastrature, tuttavia anche l'alluminatura del sovratelo (che è applicata assieme alla spalmatura in PU ed ai prodotti FR) non era più perfettamente salda e cominciava a sfarinare leggermente, segno che il PU si sta deteriorando, nonostante non sia ancora diventato appiccicoso. Ho comunque conservato la tenda per motivi affettivi.
2) tenda Marmot Nusku 2p: qui il discorso diventa molto fastidioso, perchè il guaio è originato da un difetto della tenda, comprata nuova nel 2012 o 2013 e sempre trattata e conservata con scrupolo. Dopo circa 7 anni dall'acquisto, le nastrature del sovratelo hanno cominciato a seccarsi e sbriciolarsi ed una delle finestre ha iniziato a scollarsi; il sovratelo inoltre era diventato appiccicoso sull'interno, segno inequivocabile dell'idrolisi del PU in corso. Risultato: tenda su cui non vale la pena nemmeno ripassare le nastrature con i noti prodotti. Cosa inaccettabile per una tenda costosa ed ai vertici della gamma. Per fortuna, il servizio post vendita Marmot - come da tradizione USA - ha provveduto a sostituirmi gratis la tenda con un'altra diversa, visto che la Nusku era uscita di produzione e non avevano giacenze di ricambi.
 
Ultima modifica:
Occhio che un conto è il materiale di cui è fatto un telo (poliestere , polietilene, poliammide ecc) e un altro è il trattamento che questo riceve (poliuretano o silicone).
Il tuo telo esterno sicuramente avrà un rivestimento/trattamento perché tra le altre cose lo rende impermeabile.
Come faccio a sapere se la mia tenda ha il trattamento in PU?
Sono andato a vedere nelle caratteristiche della tenda ,ma non ho trovato nulla...
 

Discussioni simili


Alto Basso