Problemi con l' affilatura!

S

Sconosciuto

Guest
Ok
Capito . Grazie . Adesso mi resta in Sospeso !
Che discussione devo iniziare ?
Dai che cosi con me Ti fai altre due risate .
 

Puoi intitolarla "gli utensili da boscaiolo" ovviamente nn mi dilungherei troppo sulle motoseghe, ma spiegherei differenze, uso appropriato, consigli e poi vedrai che ti bombarderemo di domande, visto che a molti di noi piace giocare a fare i boscaioli!:biggrin:
Un abbraccio:)
 
S

Sconosciuto

Guest
Ok
sarà fatto. Domani. adesso vado a Dormire .
Se dovesse succedere che non so rispondere a tutti, posso dare la colpa a Te che mi hai consigliato di aprire il Post . ? sei da accordo ? :rofl:
 
S

Sconosciuto

Guest
Ciao
Allora per completare la risposta di ieri .

Quale potrebbe essere un buon compromesso di accetta (marca, dimensione, peso, lunghezza manico, forma della lama, costo accettabile) da portarsi dietro per trek di più giorni? (come vedi ne approfitto subito!!!)

Marca : la Svedese Wetterlings . non ti puoi sbagliare " Formidabile ". Ma vanno benissimo anche. Roselli - Sandvik - Stihl - Husqvarna - Rinaldi - Fox -
Dimensioni non andrei oltre i 40/45 cm anche un po' sotto va benissimo, forse meglio. Se scegli un peso attorno ai 500gr ed anche un po' meno, non sceglierei un manico più lungo.
Forma della Lama. Bella domanda: che ci devi fare ?
In escursione, fare legna per il fuoco, che ne so preparare qualche trappola per catturare gli animali, tutt'al più un bivacco per dormire, niente che riguarda incastri particolari per tirare su un capanno, almeno credo, quindi non mi orienterei su di una Roselli per esempio con quelle forme da "Vikingo" Ottima marca per carità eccellente . ma poi la sfrutti ?.
Costo accettabile . Qui proprio non saprei cosa dirti.
Spero di esserti stato di aiuto .
Adesso vado a fare spesa al super-mercato quando rientro apro la nuova Discussione come mi ha consigliato Francesco .
 
Ciao
Allora per completare la risposta di ieri .

Quale potrebbe essere un buon compromesso di accetta (marca, dimensione, peso, lunghezza manico, forma della lama, costo accettabile) da portarsi dietro per trek di più giorni? (come vedi ne approfitto subito!!!)

Marca : la Svedese Wetterlings . non ti puoi sbagliare " Formidabile ". Ma vanno benissimo anche. Roselli - Sandvik - Stihl - Husqvarna - Rinaldi - Fox -
Dimensioni non andrei oltre i 40/45 cm anche un po' sotto va benissimo, forse meglio. Se scegli un peso attorno ai 500gr ed anche un po' meno, non sceglierei un manico più lungo.
Forma della Lama. Bella domanda: che ci devi fare ?
In escursione, fare legna per il fuoco, che ne so preparare qualche trappola per catturare gli animali, tutt'al più un bivacco per dormire, niente che riguarda incastri particolari per tirare su un capanno, almeno credo, quindi non mi orienterei su di una Roselli per esempio con quelle forme da "Vikingo" Ottima marca per carità eccellente . ma poi la sfrutti ?.
Costo accettabile . Qui proprio non saprei cosa dirti.
Spero di esserti stato di aiuto .
Adesso vado a fare spesa al super-mercato quando rientro apro la nuova Discussione come mi ha consigliato Francesco .
Prima di tutto garzie delle informazioni. Visto che pochi la usano oltre a quello che si dice sui forum, ma secondo me molto fumo e poco arrosto, si sa poco prorpio perchè non fa parte del corredo italiano.

Grazie delle marche e dei consigli. Di certo dando uno sguardo sulla rete mi renderò conto meglio. Adesso dirò una cosa che forse dipende dal fatto che questo attrezzo non lo so usare bene, ma quello che hai descritto si può fare benissimo con un pennato. In genere in escursionismo più di quello che hai descritto non si fa, diciamo non ci sono poi esigenze così particolari.

Adesso quì forse esagero: perchè non prendi fra i tuoi attrezzi i fari tipi di accette che possiedi e ci fai una piccola recensione distinguendole per forma, peso e destinazione d'uso? Di certo faresti chiarezza su tante cose, ciao e grazie ancora.:)
 
Io l'accetta la uso ma a casa!....in escursione me ne porto una piccola con la testa da 300gr. e solo quando sto via diversi giorni.
 
Io l'accetta la uso ma a casa!....in escursione me ne porto una piccola con la testa da 300gr. e solo quando sto via diversi giorni.

Se oltre all'accetta hai mai utilizzato il pennato/roncola cosa ritieni più efficiente.

Secondo me di certo più utile è la roncola ma più efficiente non essendo un utilizzatore di accetta non sono in grad di fare un paragone! o meglio non sarebbe oggettivo.

In genere anche io la uso n campagna o per la potatura dell'ulivo e stop!:):)
 
S

Sconosciuto

Guest
Ciao
Cadmo .
Adesso quì forse esagero: perchè non prendi fra i tuoi attrezzi i fari tipi di accette che possiedi e ci fai una piccola recensione distinguendole per forma, peso e destinazione d'uso?

Se ne ho voglia e tempo posso anche farlo. senza fretta .
Senza dubbio quello che ho descritto si può fare benissimo con un pennato, e per chi non ha manualità con l'accetta il pennato vale di più.
Se faccio qualche foto e scrivo due righe su cosa ritengo opportuno, lo scriverò sull'altro post che ho aperto credo sia più giusto .
 
Se oltre all'accetta hai mai utilizzato il pennato/roncola cosa ritieni più efficiente.

Secondo me di certo più utile è la roncola ma più efficiente non essendo un utilizzatore di accetta non sono in grad di fare un paragone! o meglio non sarebbe oggettivo.

In genere anche io la uso n campagna o per la potatura dell'ulivo e stop!:):)
La roncola la uso solo a casa quando devo far fuori i rami tagliati durante la potatura e legarli insieme per fare le fascine.
Mai portata in escursione.....personalmente con l'accetta mi trovo bene perché per me è più versatile.

Anche se devo dire che la porto solo quando faccio uscite di più giorni e magari con gli scout.
Se devo fare un fuocherello per conto mio mani e piedi sono sufficenti a procurarmi la legna che serve:biggrin:
 
Sta mattina sono andato a trovare un caro amico arrotino, Bruno Ghinassi di Lugo di Romagna, che oltretutto e' un grandissimo esperto di robe antiche e lupi, e molto umilmente l' ho pregato di riaffilarlo.
fra![/QUOTE]

Grazie sei andato del migliore:si::si:
 
Sta mattina sono andato a trovare un caro amico arrotino, Bruno Ghinassi di Lugo di Romagna, che oltretutto e' un grandissimo esperto di robe antiche e lupi, e molto umilmente l' ho pregato di riaffilarlo.
fra!
Grazie sei andato del migliore:si::si:[/QUOTE]

Onestamente non mi sembra un gran che come arrotino se ha tirato a zero un coltello sabre con microbisello. Alla fine dei conti adesso taglia ma lo ha rovinato.
 
Beh affilare scandi zero un enzo camper sabre in D2 non mi sembra proprio una genialata.
Scusami andrea ma forse sono io che nn mi so spiegare con i termini.....IL coltello nn l' ha riaffilato rifacendogli il bisello, ma gli ha semplicemente rifatto l' affilatura. IL microbisello nn si vede piu', ma non credo che lo abbia rovinato...... in fondo per rifargli il microbisello bastano poche passate, e non e' che la lama sia inutilizzabile!

Poi Il Sig. Ghinassi e' un costruttore di coltelli rinomato in zona e ammiro molto i suoi lavori. Percio' mi dispiacerebbe molto se qualcuno lo offendesse grazie.
E' inoltre una persona molto gentile e competente per quanto mi riguarada.
:)
 
Riprendo la discussione per dire la mia: non conosco il coltello, ma ho capito che non è uno scandinavo e che quindi abbia il microbisello. L'acciaio è abbastanza (per dire un eufemismo) duro.
IMHO Per l'affilatura, non dovresti appoggiare l'intero bisello sulla pietra (come per li scandi), ma lavorare con un angolo più ottuso.
 
Io avrei avuto modo di affilarlo sia a finire che con micro bisello definito e lucido fatto ai gradi che preferisci... Ma ho una attrezzatura professionale per fare questo oltre ad un assortimento di pietre di varie granulometrie.
L'acciaio duro manterrà sicuramente il filo più a lungo e dal mio punto di vista è preferibile, bisogna trovare un buon equilibrio per evitare cippature nell'uso gravoso dovute proprio alla sua durezza. L'equilibrio tra angolo di bisello o microbisello, spessore della lama ed anche dell'uso che se ne farà. ;)
L'acciaio D2 è un 58Hrc è duro ma non durissimo... Io amo il VG10 che va oltre i 60Hrc






AfrikaansAlbanianArabicArmenianAzerbaijaniBasqueBelarusianBulgarianCatalanChinese (Simplified)Chinese (Traditional)CroatianCzechDanishDetect languageDutchEnglishEstonianFilipinoFinnishFrenchGalicianGeorgianGermanGreekHaitian CreoleHebrewHindiHungarianIcelandicIndonesianIrishItalianJapaneseKoreanLatinLatvianLithuanianMacedonianMalayMalteseNorwegianPersianPolishPortugueseRomanianRussianSerbianSlovakSlovenianSpanishSwahiliSwedishThaiTurkishUkrainianUrduVietnameseWelshYiddishAfrikaansAlbanianArabicArmenianAzerbaijaniBasqueBelarusianBulgarianCatalanChinese (Simplified)Chinese (Traditional)CroatianCzechDanishDutchEnglishEstonianFilipinoFinnishFrenchGalicianGeorgianGermanGreekHaitian CreoleHebrewHindiHungarianIcelandicIndonesianIrishItalianJapaneseKoreanLatinLatvianLithuanianMacedonianMalayMalteseNorwegianPersianPolishPortugueseRomanianRussianSerbianSlovakSlovenianSpanishSwahiliSwedishThaiTurkishUkrainianUrduVietnameseWelshYiddish
English (auto-detected) » Italian​


 

Ultima modifica di un moderatore:

Discussioni simili


Contenuti correlati

Alto